parole

Ierisera poi la cena è saltata. poco male, non so , per quanto l’avrei rivista volentieri, tutto sommato è andata bene anche così.
Ho avuto però modo di parlare, per la prima volta senza mezze parole, con mia madre di quando è successo. non credevo che mia madre potesse capire tante cose, ma devo ammettere che oltre ad essermi sbagliato, lei aveva capito anche tante altre cose.
putroppo la nena era una ragazza troppo agiata ora, e che ha evidentemnete troppo sofferto in passato. ho cercato di farle capire in ogni modo che questa era l’unica cosa che di lei non mi interessva, ma evidentemente troppe persone prima di glielo devono aver fatto pesare.
infatti è sempre scappata da questa situazione, si è sempre nascosta, come se dovesse proteggersi. la colpa è evidentemente mia che non sono mai stato abbastanza convincente.

e’ opinione comune pernsare a “sistemarsi” con una persona agiata, la realtà è che i rapporti sono troppo difficili, e che almeno in questo caso, è di fatto sempre mancata la fiducia

ed il guaio e che i problemi non erano solo questi.
forse avevi ragione a dire che siamo due persone troppo diverse, forse il problema è stato un altro, ma ora non mi va di scirvere più
d.

situazione oggi: stanco e un po’ apatico. forse un filino triste. ma solo un filino

paroleultima modifica: 2004-05-13T21:27:58+02:00da akkord79
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento