cancellarla

apparte che il fine settimana ha già preso una piega piacevole, ma assurda, ecco cosa è successo venerdi sera al pub.

stavo raccontando agli amici della spiacevole scoperta circa il post “4 giorni dopo s.valnetino”, quando il “sergente” ha buttato là la sua soluzione: “cancellarla: ti sei accorto della stronza che ti eri messo accanto, ora è il momento di cancellarla. io, non mi farò mai più prendere x il culo da una ragazza”.

questo era il pensiero del sergente, che tutti sappiamo ha sofferto troppo per una stronza autentica. io però non la vedo così. non posso e non voglio cancellare la nena. questo significherebbe cancellare anche mesi bellissimi di assoluta felicità. in fin dei conti mi ha aperto la sua vita e la sua casa, mi ha accolto e mi ha tenuto li per tutto il tempo che ha potuto. non provo rabbia o cattiveria x lei. semmai dispiacere. non sono daccordo nemmeno sulla definizione di stronza: ha fatto nel limite delle sue possibilità tutto quanto era necessario; tutto quello che non ha fatto, dipende tanto da lei quando da me.
però magari è solo l’effetto del mare a cui mi sto sottoponendo.
situazione psicofisica: stanco, ma moderatamente allegro. (tanta roba!)
d.

cancellarlaultima modifica: 2004-05-16T11:05:36+02:00da akkord79
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “cancellarla

Lascia un commento