come sta red?

capisco che non freghi nulla a nessuno, ma è il mio blog, quindi me lo chiedo e mi rispondo
red sta un po’ così, non è felice. lo sapevo. purtroppo ho dovuto pagare un dazio al mio essere “umano”, ma potevo risparmiarmi l’inutile storiellina che ho avuto, e appena concluso con p.
sapevo di non essere pronto, sapevo che quello che lei voleva da me, ossia un po’ di affetto, non potevo darglielo. mi dispiace, sono (credo almeno) riuscito a non farla soffrire, chiudendo x tempo una cosa che tanto vita non ne poteva avere.
sono gli utlimi strascichi di una fucilata troppo forte, presa per di più quando non l’aspetti.
ormai è tutto superato e risolto, credo che sia così, sento che è così.
non mi pesano più i ricordi, nè la mancanza nè i pensieri si affollano più (ormai da alcune settimane) sulla nena
il tempo, galantuomo, ha avuto la meglio su tutto. è evidentemente però, rimasta una ferita, chiusa dentro di me, che deve ancora guarire. ci vorrà tempo, ma so che il tempo non è un problema. hanno cercato di affondare il buon red, forse senza o forse con cattiveria, poco mi importa.
ma non ci sono riusciti, nemmeno questa volta.
con affetto
d.

come sta red?ultima modifica: 2004-08-31T20:36:32+02:00da akkord79
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “come sta red?

  1. che bello risentirti..mi dispiace sentirti triste..coraggi o..so che non è facile e lo so troppo bene,ma tu non fare come me cerca di essere più forte..adoro le parole di quella canzone e non credo che ce ne siano di migliori..forse sono le parole di guccini più belle..anche queste però..il silenzio era scalfito solo dalle mie chimere che tracciavo con un dito dentro ai cerchi del bicchiere. basso il sole all’orizzonte colorava la vetrina e stampava lampi e impronte sulla pompa da benzina lei specchiò alla soda-fountain quel suo viso da bambina ed io sentvo un’infelicità vicina..a presto spero..bacio ele

  2. beh anche x me è passato qualche mese..e proprio quando pensavo di aver superato la cosa insieme ai miei amici,ma son venuti fuori altri problemi..un’a ltra situazione antipatica speriamo passi presto..ma in toscana dove?sai ho vissuto un anno a firenze,forse il più bello della mia vita..adoro questa piccola grande città e mi manca ancora dopo 3 anni..ora studio a roma,ma per quanto bella e grande non sarà mai la mia firenze..ma tornerò xchè..lo vorrei perchè non sono quando non ci sei e resto solo coi pensieri miei..ed è un pò triste..bacio ele

  3. pensa te..chissà se ci siamo mai incontrati 🙂 io studio ancora ingegneria e mi piace,ma è quanto di più arido abbia mai fatto..cmq ora si alza sempre lenta come un tempo l’alba magica in collina ma non provo più quando la guardo quel che provavo prima ladri e profeti di futuro mi hanno portato via parecchio il giorno è sempre un pò più scuro..speriamo che passi e torni un pò di luce..cmq già va meglio..notte e sogni d’oro..ele

  4. Nessuno ha il potere di controllarti, a parte te stesso.. per fortuna ci resta almeno la libertà di scegliere se essere felici o tristi.. la libertà di ricominciare a sorridere dopo un periodo di dolore.. la libertà di crogiolarci nei nostri languori, nelle nostre passioni.. Allora forza Red, forza guerriero, forza combattente..

Lascia un commento