è finita l’estate

la forza dei vecchi abitanti della pianura in cui vivo è la loro vita spesa secondo regole e tempi lontani dai miei. loro mi hanno sempre detto che la prima pioggia di settembre porta via con se l’estate. eccola, dunque. non importava che rrivasse, sapevo già che il bagno che feci nel mio amato mare 2 domeniche fa, sarebbe stato l’ultimo di questa estate.
estate 2004. beh, una estate che con quella del precedente anno, non ha avuto molto a che spartire. l’altra fu una epopea, questa, un semplice susseguirsi di cose forse troppo a fondo indagate.
una estate in parte da salvare, una estate più fatta di singoli fotogrammi che di una miscela fluida di cose. una estate che ricorderò, una estate, che anche se forzatamente mi ha fatto cambiare non poco.

credo che in questo lungo inverno che si appresta a respirare i primi algidi soffi, mi mancherà non poco il piccolo nido in cui un caldo abbraccio ha mitigato il freddo dello scorso. credo che mi mancherà non poco la calda sensazione di un corpo vicino al tuo mentre dormi, mentre ti addormenti o quando ti svegli. ho a lungo dubitato che fosse soltanto “un corpo” la cosa che più mi mancava. sbagliavo. era il suo corpo. ora lo so. finalmente il tempo comincia a schiarire le cose, finalmente so quello che avrei voluto, volevo, voglio.
alt. fino al presente. il futuro è un bene troppo prezioso per sprecarlo in semplici “vorrei…”
mancherà…
con affetto
d.

è finita l’estateultima modifica: 2004-09-14T19:53:30+02:00da akkord79
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “è finita l’estate

Lascia un commento