24°

Ho talmente tanto bramato il caldo, che oggi non posso esimermi da scrivere qualcosa.
è arrivata la primavera, e con lei attese novità.
lasciamo stare la sfera del lavoro, cosa materiale e di conseguenza di mio solo ed esclusivo compito, la primavera ha portato con se una persona. un gioco crudele, ma che riesce a sollevare di molto la mia anima.
va tutto molto bene…
c'è però sempre quella fastidiosa aura che la nena porta con se da ormai un anno, e che niente e nessuno è ancora risucito a mettere a posto. come direbbe il liga (che per quanto ammirevole non ha mai avuto nella mia vita il posto che meriterebbe), non riesco a metterla via.
è impossibile. ma ho imparato a conviverci e a non farlo essere un problema.
ma il sole ed il caldo, si sa, cullano dolcemente ogni sensazione ed ogni emozione. 🙂
con affetto
d.

24°ultima modifica: 2005-03-16T14:03:09+01:00da akkord79
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “24°

  1. il caoldo è dolce cosi come la tua nostalgia… una credenza comune dice che ognuno di noi è mezza mela in perenne ricerca dell’altra metà… io non credo sia cosi…l’ho riscoperto da poco…. ma ognuno basta a se stesso…ogni amico è un piccolo tessello in piu..ognuno è utile..nessuno è indispensabile. . baci Ely

Lascia un commento