ma…

già
devo (ed in questo blog siamo a 3), costatare di nuovo la fine di una storia. già. troppo complicato. e forse lo sapevo. me l'ero ripetuto tante volte, eppure pensavo che avrei vinto la guerra. e devo (e siamo sempre a 3) dire che anche questa volta l'ho persa paurosamente.
I. anche se con stile, e con un modo di fare curioso, mi ha ringraziato x tutto, e mi ha liquidato.
da fastidio. cazzo se ne da. non fa male, ma crea un po' di mal di pancia.
quello che mi fa davvero incazzare è però una frase.
lo so, do troppa importanza alle parole. lo so…
però nel bel mezzo della "liquidazione" mi sento dire: "ma sarà possibile che non ti arrabbi mai? mi da quasi fastidio questo tuo atteggiamento".

premessa. non è un atteggiamento. forse è solo rassegnazione, o forse sono solo fatto così. ma non è questo ad essere importante.
dico: ma che questa tipa, oltre che procedere alla liquidazione, cosa voleva? che mi mettessi a piangere disperato? che mi arrabbiassi? che scioccato, la implorassi?

credo che il problema sia qualcosa che è in me, e nel mio carattere.
chiedo troppo. e mi pongo male. chiedo una storia dalle donne che incontro, e offro certezze.

evidentemente in questi anni così "moderni", non c'è più spazio per queste cose.
e come ormai ho detto troppe volte, sarà la prossima.
solo che mi sto cominciando a demotivare. e questo alla fine è la cosa peggiore.

con affetto
d.

ma…ultima modifica: 2006-02-12T18:05:12+01:00da akkord79
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento