la pigrizia

può davvero essere il più grande dei mali?
giusto ierisera si dibatteva sul fatto che non conoscere la propria data di morte sia un bene.
su questo non voglio addentrarmi.

dato però per scontato che per quanto cerchiamo di campare da immortali, un giorno o l'altro verremo presi per un orecchio e portati via, la discussione si è spostata sul fatto che non fare le cose per pigrizia è solo un modo per rubare tempo.

ma rubare tempo a cosa? se potessimo scegliere nessuno di noi farebbe le cose che odia.
anzi, forse è proprio farle che ruba il tempo, sottraendolo alle cose piacevoli.
però oziare no. oziare è comunque tempo rubato.

perchè (permettetemi) il problema non è fare le cose che piacciono o che non piacciono.
il problema non è trascorrere tempo piacevole o tempo spiacevole.

il guaio è quando il tempo scivola liscio. oggi è lunedi, martedi, …. fino a quando non accade qualcosa di nuovo ed inspettato che riporta il tempo a scorrere con la sua naturale lentezza.

con affetto
d. 

la pigriziaultima modifica: 2007-03-12T20:30:53+01:00da akkord79
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento